Mal di testa da ciclo: perché succede e come rimediare in maniera naturale

L’emicrania da ciclo è un problema molto frequente tra le donne. Almeno il 60% della popolazione femminile, sviluppa durante la propria vita fertile tale patologia, con livelli di dolore più o meno intensi che variano da donna a donna. Il mal di testa legato alle mestruazioni, si caratterizza da un dolore particolarmente acuto e disabilitante, che incide anche significativamente, sulla qualità e sullo stile di vita della persona.
In particolar modo, questa tipologia di emicrania, si presenta maggiormente nei soggetti particolarmente stressati. Infatti lo stress tende ad innalzare la prolattina (questo è  un ormone sensibile allo stress e al nostro ciclo sonno-veglia) con ricadute pesanti in ambito emicrania mestruale. Senza ombra di dubbio, ciò che scatena maggiormente l’emicrania è il ciclo stesso, a seguito delle intense variazioni ormonali che avvengono in quel periodo. Infatti, sia prima che dopo le mestruazioni, si ha una riduzione degli estrogeni nel corpo. Ma le emicranie non sono tutte le stesse e si possono distinguere due diverse tipologie. Vediamole quindi nel dettaglio.

Tipologie di emicranie mestruali

Emicrania mestruale pura

Questo tipo di emicrania è meno frequente (10 donne su 100 ne sono colpite) e si presenta prima del ciclo (solitamente 2-3 giorni prima), ma non è confinata ai giorni di manifestazione di quest’ultimo. Infatti può anche presentarsi anche nei periodi successivi alla mestruazione e per ogni ciclo.

Emicrania correlata alle mestruazioni

In questo caso l’emicrania corrisponde in maniera perfetta con l’arrivo delle mestruazioni. A volte però può capitare che il mal di testa, non sia correlato al ciclo in se, ma a seguito di variazioni ormonali che sta vivendo l’organismo.

Rimedi naturali per attenuare il mal di testa da ciclo

Per alleviare tutti i sintomi della sindrome premestruale e curare l’emicrania da ciclo, possiamo affidarci a diversi rimedi naturali.

Salice bianco

Il salice bianco è conosciuto come l’aspirina naturale. Le proprietà analgesiche e antispasmodiche della sua corteccia sono ben note da più di 2000 anni. La salicina presente nella corteccia infatti, viene tramutata in acido salicilico dall’organismo. L’acido salicilico è uno degli elementi di base dell’acido acetilsalicilico, ovvero dell’aspirina. La corteccia, assunta tramite infusi o sotto forma di estratto secco, è dunque una potente aspirina naturale utile in particolare, per curare il mal di testa da ciclo mestruale.

[amazon_link asins=’B000PG5I4W,B0083HA296,B01DJCFR30,B0725CWYNV,B016MZDIQ4,B0716M1Z8B,B016N3BD9E,B01DJCGEKA,B00JJP9D50′ template=’ProductCarousel’ store=’frezzanet04-21′ marketplace=’IT’ link_id=’448ad39f-42fc-11e7-9a98-bb39f25171c2′]

Il magnesio

Questo minerale è ideale come spasmolitico naturale. E’ utile integrarlo all’interno della propria dieta, specialmente nel periodo antecedente il ciclo. Se lo preferite, potrete provvedere all’acquisto di integratori di magnesio ma fate attenzione a non abusarne. Infatti un consumo eccessivo di questo minerale, può causare degli spiacevoli effetti lassativi.

[amazon_link asins=’B01FY4ZQHI,B01D58042W,B01LYBEVYY,B01AILBUPY,B01G742AQO,B015SMESFW,B00D3HVFR4,B01C12UXDS,B01724CH0M’ template=’ProductCarousel’ store=’frezzanet04-21′ marketplace=’IT’ link_id=’524fe94f-42fc-11e7-b438-9dedd68ec099′]

Lo yam

Chiamato anche igname, si tratta di un tubero ricco di potassio, vitamina B6 e vitamina C. Inoltre ciò che più lo caratterizza è rappresentato dalle sue proprietà antispasmodiche e antinfiammatorie, aiutando a riequilibrare i livelli ormonali e contrastando l’emicrania da ciclo.

[amazon_link asins=’B00024D9AW,B00XU8EF0K,B01NBPD1H9,B01ILRETWS,B00070HKCE,B01FY4ZJ3Y’ template=’ProductCarousel’ store=’frezzanet04-21′ marketplace=’IT’ link_id=’6369cf8e-42fc-11e7-9694-9bae418b18dc’]

L’omega 3

Gli acidi grassi omega 3 sono importanti quanto il magnesio. Questi svolgono un’attività anti infiammatoria, utile a calmare l’emicrania tipica da ciclo mestruale. Gli omega 3 sono presenti in diversi alimenti quali: la frutta a guscio, il pesce azzurro, i semi di chia e i semi di lino.

[amazon_link asins=’B01BFIHWDS,B01CPEXTDS,B009AYB4WA,B01HDFICVI,B0168P8WNC,B00SD9MGIO,B016L94O5U,B00CHJ3JUK,B06XFVHNBQ’ template=’ProductCarousel’ store=’frezzanet04-21′ marketplace=’IT’ link_id=’82a013d5-42fc-11e7-ab63-0dbb26b0c737′]

Commenti

CONDIVIDI
Amante della scrittura, degli animali e dei viaggi, non vede l'ora di poter scrivere, raccontando delle future esperienze che vivrà in giro per il mondo. Una nomade digitale senza radici, curiosa e determinata a raggiungere i propri obiettivi.