Alleviare i dolori mestruali con le tisane

tisane

Noi donne conosciamo molto bene il dolore che i crampi mestruali possono comportare. I rimedi adottabili sono davvero diversi ed adatti a tutte. Tra farmaci, esercizi e rimedi naturali diventa un po’ più semplice vivere serenamente quei giorni.

Ma tra i rimedi naturali, avete mai pensato alle tisane? Si tratta di una soluzione veloce, semplice, adatta a tutti, economica e senza effetti collaterali. A chi, infatti, non capita di bere una buona tazza di camomilla o tè nel pomeriggio? Basta solamente sapere quale infuso scegliere.

Le 6 migliori tisane per alleviare i dolori mestruali

1Achillea

L’achillea, detta anche millefoglie o erba dei somari, è una pianta officinale utilizzata per curare diversi disturbi tra cui, appunto i dolori mestruali. È molto semplice da reperire ed affinchè abbia efficacia è sufficiente assumere due o tre tazze al giorno di infuso. L’infuso si prepara con due cucchiaini da caffè in 150 ml di acqua. Oltre che per alleviare i crampi, l’achillea viene utilizzata anche in casi di ciclo mestruale irregolare poiché aiuta a regolarizzarlo.

2Camomilla

La camomilla viene utilizzata praticamente da tutti, in diverse occasioni. Aiuta a diminuire lo stress, concilia il sonno e, tra le altre cose, allevia i dolori del ciclo in caso di dismenorrea. Questa pianta, infatti, possiede proprietà antinfiammatorie e antidolorifiche. Basta far bollire un po’ di acqua e poi lasciare in infusione pochi cucchiani di fiori essiccati.

3Zenzero e cannella

Si tratta di un’accoppiata decisamente vincente per contrastare i fastidi del ciclo mestruale!

Lo zenzero, se assunto con regolarità, permette di avere un ciclo regolare. È anche perfetto per eliminare il tipico senso di nausea causato dalle mestruazioni.

Capita anche a voi di sentirvi terribilmente gonfie in quei giorni? Bene, la cannella è particolarmente indicata per ridurre il gonfiore addominale.

4Bardana

La bardana viene utilizzata soprattutto per quanto riguarda la perdita di peso ed a scopo drenante. Oltre a questi utilizzi, viene impiegata anche durante il ciclo mestruale per ridurre i dolori e il leggero effetto lassativo si rivela molto utile quando il ciclo comporta anche stitichezza.

L’infuso è semplicissimo da prepare, basta far bollire un po’ di acqua, aggiungere poi un cucchiaino di radice di bardana e lasciare in infusione per 5 minuti circa.

5Melissa

La Melissa Officinalis è una pianta poco impegnativa da coltivare e viene utilizzata in diversi ambiti, dalla preparazione di creme per viso e corpo a rimedio contro la tosse. Per quanto riguarda le mestruazioni, si rivela particolarmente efficace nel placare i crampi addominali e per alleviare tutti i dolori secondari come gonfiore, mal di testa e cattivo umore. Insomma, fa bene un po’ a tutto.

6Alloro

Tra i rimedi della nonna più utilizzati per alleviare disturbi praticamente di ogni tipo, troviamo l’alloro. Le foglie di alloro vengono utilizzate da sempre ed hanno proprietà antiossidanti, digestive e calmanti. Per quanto riguarda il ciclo mestruale, l’alloro è molto utile poiché, rilassando la muscolatura dell’utero, allevia i dolori.

Viene utilizzato anche nel periodo premestruale poiché aiuta a contrastare fastidi quali gonfiore, stitichezza ed anche mal di testa.

E voi, avete mai utilizzato delle tisane per alleviare i dolori delle mestruazioni? Con quali risultati? Commentate!

7Commenti

CONDIVIDI
Studentessa di Giurisprudenza appassionata di diritto di famiglia e di tematiche femminili.