Mestruazioni in viaggio: 5 dritte da seguire

Ragazza si sporge dal finestrino dell'auto

Insomma… avere le mestruazioni non è mai un piacere. Non lo è in inverno, quando stare a letto non è un’idea proprio pessima, figuriamoci in estate quando si vorrebbe semplicemente essere in vacanza.

Che sia al mare, in montagna, in campeggio o da qualsiasi altra parte, le mestruazioni in viaggio sono davvero fastidiose e (a meno che non siate in dolce attesa, con bel altri problemi) almeno una volta nella vita capita a tutte.

Tuttavia, ci sono trucchi, segreti ed accorgimenti per evitare che le mestruazioni possano rovinare le vostre vacanze.

Mestruazioni in viaggio: i consigli da seguire

1Preparate tutto l’occorrente

Anche se, stando ai vostri calcoli, il ciclo non dovrebbe arrivarvi mentre siete in viaggio, il mio consiglio è di avere sempre in borsa un kit per le emergenze.

Ricordate dunque di avere sempre a portata di mano un farmaco per eventuali crampi addominali, i vostri assorbenti preferiti, un cambio di biancheria, un pacco di salviette umidificate apposite per l’igiene intima e magari anche una confezione di assorbenti interni.

2Sì al bagno con i tamponi!

La meritata vacanza prevede una meta balneare ed il vostro ciclo non vuole darvi tregua? Nessun problema! Non dovrete necessariamente rinunciare al bagno. I tamponi sono perfetti per queste occasioni e garantiscono comfort e sicurezza anche in bikini.

Ovviamente sarebbe preferibile evitare l’esposizione ai raggi solari nelle ore più calde perché il vostro organismo sarà già debole per via delle mestruazioni.

3Ed il trekking?

Se, invece, per la vostra vacanza avete optato per una fantastica meta di montagna, non dimenticate di mettere in valigia abbigliamento comodo per poter fare escursioni, pur avendo il ciclo, con il massimo del comfort.

In caso di mestruazioni, una leggera attività fisica non solo non è dannosa, ma è consigliata! Aiuta ad alleviare i classici dolori e stimola il rilassamento.

Anche in questo caso, ricordate di non esporvi al sole durante le ore più calde della giornata.

4Viaggio in aereo con le mestruazioni

Sarà il vostro primo viaggio in aereo ed avrete le mestruazioni? Niente panico, nulla di diverso. Ricordate semplicemente di portare a bordo tutto l’occorrente.

Piccola curiosità: secondo alcuni, affrontare un viaggio in aereo potrebbe far ritardare la comparsa del ciclo mestruale, probabilmente a causa dello stress.

5Far ritardare il ciclo

Avete aspettato mesi, vi siete organizzate, avete pianificato ogni cosa e le mestruazioni rovinerebbero tutto. Se proprio non c’è verso di adattarsi, resta una sola soluzione: far ritardare il ciclo mestruale.

Potete rivolgervi al vostro ginecologo di fiducia, spiegare la situazione e cercare la soluzione più adatta in base al vostro profilo.

6Commenti

CONDIVIDI
Studentessa di Giurisprudenza appassionata di diritto di famiglia e di tematiche femminili.