Menarca, meglio non arrivare impreparate

Menarca, meglio non arrivare impreparate

L’arrivo del menarca, dal greco “ménos” cioè mese, e “arché” cioè inizio, è un momento molto importante nella vita di ogni giovane donna, rappresenta il “grande cambiamento” del corpo. Ma di cosa stiamo parlando? Della prima mestruazione!

Solitamente questo avviene tra i 10 ed i 16 anni, dipende molto da diversi fattori come ad esempio quelli ambientali o genetici e rappresenta il passaggio al periodo della fertilità.

Anche la durata del menarca è molto soggettiva, in alcune ragazze può durare fino ad una settimana mentre in altre ha una durata di pochi giorni appena.

Dunque… siete delle ragazze e per la prima volta avete avuto perdite ematiche e non sapete cosa fare? O siete delle mamme preoccupate per l’arrivo di questo momento nelle vostre figlie?

Parola d’ordine: niente panico!

Menarca, facciamo chiarezza

1Cosa accade al corpo?

Non si tratta semplicemente di perdite, tutto il corpo in questo periodo viene sottoposto a cambiamenti. Si sviluppano le ghiandole mammarie, si assiste alla nascita di peli pubici ed ascellari, potrebbe esserci la comparsa di eruzioni cutanee, si potrebbero avere frequenti sbalzi d’umore ed ovviamente i classici crampi mestruali.

È importante non arrivare impreparate, come abbiamo già detto si tratta di una fase delicata ma ci siamo passate tutte. Sarà sufficiente prendere dei piccoli accorgimenti come ad esempio scegliere l’assorbente giusto ed anche informarsi anche circa l’educazione sessuale. Sappiate infatti che fin dal primo menarca c’è il rischio di gravidanze indesiderate se si hanno rapporti sessuali non protetti.

2Cosa accade dopo?

In condizioni normali, la mestruazione si presenta ogni 28 giorni ma per i primi mesi (o primi anni) dopo il menarca, il ciclo probabilmente non sarà regolare. Un consiglio: per essere sempre pronte, ricordate di mettere in borsa o nello zaino un assorbente. Vi tornerà molto utile in caso di ciclo inaspettato.

3 curiosità sul menarca

3Menarca precoce, cosa significa?

Alcune ragazze potrebbero avere la prima mestruazione in età precoce, persino prima dei 10 anni. Solitamente accade in soggetti sovrappeso e/o che non abbiano mai fatto attività sportiva. Si tratta di situazioni normali, tuttavia un menarca precoce potrebbe essere collegato alla probabilità di sviluppare tumori del seno.

4Menarca nel mondo

Sapevate che in alcuni paesi del mondo le ragazzine arrivano totalmente impreparate a questo evento? In alcune zone dell’Africa, ad esempio, ci si assenta da scuola a causa del ciclo poiché non ci sono servizi igienici adeguati ed inoltre qui i prezzi degli assorbenti sono davvero proibitivi se messi in relazione al salario medio mensile. Proprio per questo vengono utilizzati molto gli assorbenti lavabili.

5Menarca e alimentazione

Da uno studio condotto dalla Dottoressa Imogen Rogers è emerso che una dieta ricca di proteine animali può aumentare del 75% la probabilità di avere la prima mestruazione entro i 12 anni. Perché accade? Perché un elevato consumo di ferro e zinco, fa pensare all’organismo ad una gravidanza in corso.

[amazon_link asins=’8888819134,B017NPQR0Q,B00I98C73I,B01MTLARCZ’ template=’ProductCarousel’ store=’frezzanet04-21′ marketplace=’IT’ link_id=’78df938d-33fd-11e7-81db-6f2c0c03a85c’]

6Commenti

CONDIVIDI
Studentessa di Giurisprudenza appassionata di diritto di famiglia e di tematiche femminili.