Ciclo mestruale, tutte le fasi

Ciclo mestruale, tutte le fasi

Erroneamente si definisce ciclo mestruale, la mestruazione. Questo non è corretto poiché il ciclo mestruale dura 28 giorni in media e non solamente i pochi giorni di mestruazione.

Ma cosa è esattamente? Si tratta di una serie di cambiamenti fisiologici nel corpo delle donne, esattamente nell’utelo e nelle ovaie, che rende possibile la gravidanza.

E quali sono, dunque, tutte le fasi del ciclo mestruale? Vediamole insieme!

Ciclo mestruale, 4 fasi

1Mestruazione

Con la mestruazione inizia il nostro ciclo mestruale. La prima mestruazione, detta anche menarca, si presenta tra i 10 ed i 16 anni di età e termina con la menopausa che solitamente avviene tra i 45 ed i 55 anni di età.

In questa fase la donna è meno fertile, ma si sconsigliano comunque rapporti sessuali completi non protetti. Durante la mestruazione, si hanno perdite di sangue tra i 15 ed gli 80 ml e proprio per questo alcune donne hanno bisogno di mangiare cibi ricchi di ferro o di assumerlo in pillole in casi più significativi.

Questa fase è accompagata da diversi disturbi, tra cui umore instabile, senso di gonfiore, mal di testa e crampi addominali. Quando i crampi sono particolarmente dolorosi e persistenti, si parla di dismenorrea, un disturbo che può essere curato con l’assunzione della piccola contraccettiva o almeno alleviato tramite l’assunzione di farmaci.

La durata della mestruazione va dai 4 ai 7 giorni.

2Fase follicolare

La fase follicolare va dal 1° al 14° giorno di ciclo, anche se non sempre dura 14 giorni. Cosa accade? Con la mestruazione, viene espulsa una parte dell’endometrio (parte dell’utero destinata all’annidamento e alla nutrizione dell’uovo fecondato). Un’altra parte invece resta e proprio nella fase follicolare ricresce. Inoltre, si ha anche la crescita del follicolo che ha il compito di produrre gli estrogeni che stimolano la proliferazione del nuovo endometrio.

3Ovulazione

I follicoli, inoltre, contengono ovociti, o ovuli. Con l’ovulazione i follicoli esplodono e gli ovuli sono pronti per essere fecondati. Questa, infatti, è la fase in cui la donna è più fertile.

Quali sono i sintomi dell’ovulazione? Aumento del desiderio sessuale dovuto all’aumento di estrogeni nel sangue e aumento della temperatura corporea causato dal progesterone. Quest’ultimo è un ormone prodotto per prepararsi ad una eventuale gravidanza ed anche aumento di secrezione di muco cervicale.

4Fase luteale

Questa è l’ultima fase del ciclo mestruale in cui, in assenza di gravidanza, il follicolo si trasforma in corpo luteo. Nella fase luteale, l’endometrio continua a crescere fino a quando, se l’ovulo non viene fecondato, calano i livelli di progesterone e l’endometrio si sfalda, dando vita nuovamente alla mestruazione.

[amazon_link asins=’B01CUOKUG2,B00D3I2HPC,B01L8WKCTM’ template=’ProductCarousel’ store=’frezzanet04-21′ marketplace=’IT’ link_id=’3ea982cf-3c0c-11e7-913c-e351aa38c928′]

5Commenti

CONDIVIDI
Studentessa di Giurisprudenza appassionata di diritto di famiglia e di tematiche femminili.