Arriva cioccolato che allevia i dolori mestruali

cioccolato

Tutti siamo a conoscenza del fatto che la Svizzera detenga il primato per quanto riguarda la produzione di cioccolato. Nonostante questo, ha voluto superare se stessa lanciando sul mercato un nuovo prodotto: il cioccolato che allevia il dolore mestruale. “Frauenmond” si chiama il prezioso rimedio che in italiano suonerebbe più o meno “la Luna delle donne” ed è composto dal 60% di cacao e 17 erbe raccolte sulle montagne svizzere. E’ un’idea che è venuta in mente al pasticcere svizzero Marc Widmer che ha messo a punto una ricetta con virtù antidolorifiche.

I flavonoidi presenti nel cacao, associati alle sostanze benefiche delle erbe, rafforzano la produzione di serotonina che agisce positivamente sull’umore. A ciò si aggiunge che la cioccolata, secondo i nutrizionisti è naturalmente ricca di magnesio, minerale di cui sono accertati gli effetti positivi durante le mestruazioni per le capacità antinfiammatorie e calmanti. Come effetto generale si ottiene un buon funzionamento del cuore e della circolazione sanguigna.

Gli esperti si sono avvalsi della collaborazione di pasticcieri e fitoterapisti e hanno dichiarato che il loro obiettivo è quello di far sentire le donne più a proprio agio. Una tavoletta di Frauenmond (100 grammi di prodotto) la si trova al prezzo di circa 11,60 euro. Anche se questo tipo di cioccolato è pensato in primo luogo per le donne, anche gli uomini possono consumarlo, per beneficiare di effetti relativi al benessere generale.

 

I benefici del cioccolato

I benefici del cioccolato sono numerosi ed è possibile avvalersene non solo durante il ciclo ma sempre, proprio grazie alle numerose proprietà e sostanze che fanno del cioccolato, in particolare quello fondente, un alimento efficace per la nostra salute.

 

Migliora l’umore

Il beneficio più conosciuto che viene attribuito al cioccolato riguarda il miglioramento dell’umore. Gli studi su questo prodotto e sulle sue proprietà hanno infatti rilevato la presenza di serotonina, ovvero il cosiddetto ormone della felicità, un neurotrasmettitore in grado di regolare l’umore, il sonno, l’appetito, l’apprendimento e la memoria.

 

Antistress

Gli esperti hanno evidenziato che assumendo giornalmente circa 40 grammi di cioccolato fondente al giorno si riduce lo stress. Lo studio scientifico è stato condotto su un gruppo di volontari per due settimane. Al termine, è stato notato che i livelli di ormoni dello stress presenti nelle urine erano stati ridotti.

 

Fonte di magnesio

Poichè durante il ciclo si perde molto magnesio,in questo senso, il cioccolato aiuta a reintegrare una parte di quello perso perché una tavoletta da 100 grammi di cioccolato fondente contiene più di 300 mg di magnesio, cioè la dose giornaliera mediamente consigliata. Ciò non vuol dire che dobbiamo abbuffarci di cioccolato ma possiamo assimilare il magnesio anche da altre fonti.

 

Antiossidante

La presenza dei flavonoidi fa del cioccolato un potente antiossidante. Gli antiossidanti difendono il nostro corpo dai radicali liberi, piccole molecole che hanno un ruolo chiave nell’invecchiamento dell’organismo. I flavonoidi, quindi, contrastano i radicali liberi nelle cellule, limitando così i danni che possono provocare.

 

Migliora la circolazione

Secondo degli studi statunitensi, i polifenoli contenuti nel cioccolato fondente all’85% aiuta a migliorare la circolazione del sangue. In pratica, il livello del flusso sanguigno viene incrementato dall’ossido nitrico, una sostanza presente in quantità elevate in questo tipo di cioccolato.

Commenti

CONDIVIDI
Amante della scrittura, degli animali e dei viaggi, non vede l'ora di poter scrivere, raccontando delle future esperienze che vivrà in giro per il mondo. Una nomade digitale senza radici, curiosa e determinata a raggiungere i propri obiettivi.