I 6 rimedi naturali per dire finalmente addio al dolore mestruale

rimedi naturali per il ciclo

I dolori mestruali affliggono moltissime donne in età fertile, tanto da essere considerati come qualcosa di veramente insopportabile. Se per alcune vengono vissuti come dei semplici fastidi, per tante altre, creano dei veri e propri disagi che debilitano enormemente la persona che li vive. Durante il ciclo, il nostro organismo richiede in forma maggiore, del meritato riposo, affinché riesca a purificarsi e a rigenerarsi completamente. E’ proprio in questi giorni così delicati, che bisogna prestare maggiore attenzione all’alimentazione, seguendo una dieta sana e equilibrata.  Allo stesso tempo, è utile adottare anche dei validi rimedi naturali, che ci aiutano a contrastare i dolori legati al ciclo.
Vediamoli nei dettagli.

1Bevete tisane calde

Le tisane sono ottime alleate per ridurre il dolore mestruale, perché sfruttano le proprietà curative delle piante e delle spezie. Inoltre riducono il gonfiore tipico del ciclo, regalando una sensazione di benessere generale e ci aiutano ad affrontare al meglio il periodo mestruale. Ma quali erbe è utile assumere? Sicuramente la camomilla, per le sue proprietà antinfiammatorie e lenitive. La melissa è un’altra ottima alleata, perché ha anche proprietà rilassanti e ansiolitiche, oltre che antinfiammatorie che ci aiutano a combattere il dolore da ciclo. E’ di grande aiuto anche lo zenzero, che combatte inoltre il senso di nausea, molto frequente durante il periodo mestruale.

2Fate dei pediluvi

I pediluvi sono un valido aiuto per contrastare i crampi addominali. Potete fare un ottimo pediluvio, aggiungendo due cucchiai di senape in polvere disciolta in acqua. Ci sono inoltre altre spezie che possono essere utilizzare per i pediluvi, che aiutano a contrastare i dolori mestruali. Queste sono ad esempio lo zenzero, i chiodi di garofano, la cannella e il timo. Dopo aver fatto il pediluvio, per prolungare il momento di relax, consigliamo anche un massaggio delicato fatto con del gel d’aloe vera.

3Applicate un infuso di zenzero sull’addome

Per alleviare i crampi mestruali, potete fare bollire della radice di zenzero grattugiato per una quindicina di minuti. Immergete un panno di cotone che una volta strizzato, dovrete applicare sull’addome. In questo modo, noterete un profondo beneficio e vi concederete il meritato riposo richiesto dal vostro corpo.
[amazon_link asins=’B00UJTRYM4,B01N3Y0YTJ,B01N8X9QXQ’ template=’ProductCarousel’ store=’frezzanet04-21′ marketplace=’IT’ link_id=’12b3d815-3317-11e7-9a7a-c71b91fb62d2′]

4Usate dei sali da bagno

Per concedervi un momento di relax e quindi per rilassare anche la parte addominale, utilizzate dei sali da bagno. Ad esempio è ottimo il sale grosso integrale a cui potrete aggiungere anche delle gocce di olio essenziale di lavanda, oltre che dei fiori essiccati di lavanda stessa.
[amazon_link asins=’B003XDX0SU,B01N0V0A8K,B01MDQP9OG,B0028V8KQ0,B01M8MBNAP,B01GQCAR7Q’ template=’ProductCarousel’ store=’frezzanet04-21′ marketplace=’IT’ link_id=’ef3b7e4d-3316-11e7-9eb7-df3d175e8f10′]

5Fate dei massaggi con degli oli essenziali

I migliori oli che danno risultati soddisfacenti per una riduzione di dolore, sono l’olio di lavanda, camomilla, maggiorana e geranio. Basta diluire poche gocce in un olio vegetale di base, come ad esempio l’olio di oliva o di mandorle dolci. Gli oli che otterrete potrete utilizzarli per massaggiare piedi, gambe, addome e noterete una sensazione immediata di relax.
[amazon_link asins=’B01F80DNPK,B00ENGJXWS,B00443PAYK,B00443HY1M,B00ENGIFD6,B01M3RKQSX’ template=’ProductCarousel’ store=’frezzanet04-21′ marketplace=’IT’ link_id=’075f40ec-332c-11e7-b4e1-07eae92db7a6′]
[amazon_link asins=’B01D7P9AIM,B00HWVM7ME,B0071VJCGO,B01BI2VNYK,B00EO4VEWG,B00YC4PDY8′ template=’ProductCarousel’ store=’frezzanet04-21′ marketplace=’IT’ link_id=’126a3fb2-332c-11e7-b3ce-a762b0dc62bd’][amazon_link asins=’B006LXQIKQ,B01KHU9XOG,B006LXRWCE,B006LXR0R6,B011LMEYH0,B011LMEYH0′ template=’ProductCarousel’ store=’frezzanet04-21′ marketplace=’IT’ link_id=’2d9f6ddf-332c-11e7-ad6b-554bd2477f31′]
[amazon_link asins=’B004PVQ6G2,B00I9CFK88,B00I9CCHTS,B004PVVB1C,B00EO2REAO,B00D45UKI0′ template=’ProductCarousel’ store=’frezzanet04-21′ marketplace=’IT’ link_id=’38e32fcd-332c-11e7-88d4-f372a12178d5′]

6Preparate un unguento curativo fai da te

Se lo desiderate, potrete preparare voi stesse un unguento che riuscirà a ridurre gli spasmi addominali. Fate scogliere 50 grammi di burro di karitè, aggiungete dell’oleolito di calendula. Mescolate il composto che avete ottenuto e applicatelo sulla pancia.  Noterete ben presto i suoi benefici.

[amazon_link asins=’B004ELWQD0,B004SMFL46,B002BJMBLE,B004SMFLDM’ template=’ProductCarousel’ store=’frezzanet04-21′ marketplace=’IT’ link_id=’30fb4ffb-3317-11e7-b702-7ff297d34aeb’][amazon_link asins=’B00I9Y7HWS,B01NASCC5T,B00I2DIQ9O’ template=’ProductCarousel’ store=’frezzanet04-21′ marketplace=’IT’ link_id=’545e2647-3317-11e7-b25d-1f0068edc211′]

7Commenti

CONDIVIDI
Amante della scrittura, degli animali e dei viaggi, non vede l'ora di poter scrivere, raccontando delle future esperienze che vivrà in giro per il mondo. Una nomade digitale senza radici, curiosa e determinata a raggiungere i propri obiettivi.